Interviste
love-to-bake---marketingcaffe

Love To Bake For You: l’idea di business di Laura Borsato

18 Flares 18 Flares ×
Sharra e ti sarà Sharrato! (Dal Social Vangelo secondo Mark 6:38-48)
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+3Share on LinkedIn14Pin on Pinterest1Buffer this pageEmail this to someone

Prendiamo una ragazza intraprendente, una gran voglia di mettersi in gioco, la passione per la cucina e la necessità di stare vicino alla piccola Mia. A questo aggiungiamo le grandi possibilità offerte dal web e dall’e-commerce.

Mescoliamo il tutto e inforniamo. Il risultato? Love To Bake For You: Bakes and Cakes made to healthy Italian recipes.

Love To Bake For You è una piccola realtà in crescita, nata dall’idea di Laura, una ragazza che anni fa si trasferì a Londra e che ora è madre-imprenditrice a tempo pieno.

Noi di Marketing Caffè l’abbiamo contattata e le abbiamo fatto qualche domanda per capire cosa l’abbia spinta a dar vita a Love To Bake For You.

  • Ciao Laura, grazie per aver accettato di parlarci del tuo business. Racconta un po’… Quando ti è venuta l’idea e cosa ti ha ispirata?

Ciao amici di Marketing Caffè! Dunque… Love To Bake For You nasce da una grandissima passione per tutto quello che è l’home baking; Una passione che ho fin da quando ero molto piccola, trasmessa da mia madre e da mia nonna e che ora cerco di trasmettere alla piccola Mia. L’idea del business mi è venuta probabilmente anche grazie a lei, mia figlia. Ho terminato gli studi di moda pochi anni fa qui a Londra, ma dopo la nascita di Mia ho capito che quel mondo non mi apparteneva più e ho avuto moltissimo tempo per sperimentare in cucina nuove ricette, creare un concept che rispecchiasse la mia food philosophy e partire con tanta passione per realizzare questo progetto. Love To Bake For You è bio, amore e passione per le cose semplici e tradizionali; è come un ritorno al passato, tra i profumi dei forni e le merende genuine delle nostre nonne, qualcosa di prezioso che non credo possa essere dimenticato.

  • Davvero una bella idea Laura. Qual è il sito di Love To Bake For You? Dove ti si può trovare?

Il sito èwww.lovetobakeforyou.co.uk, lì potrete vedere le foto dei nostri prodotti, le varianti, le descrizioni e le quantità di contenuto in ogni confezione. Il sito, grazie a Paypal, permette di acquistare i nostri prodotti, ma siamo presenti anche su Etsy e se volete seguirci, potete trovarci su Facebook, Twitter e Instagram.

  • Chi sono i tuoi clienti? Sono conoscenti e amici o attraverso internet sei riuscita a vendere anche all’esterno della tua cerchia di conoscenze?

I miei clienti sono sono persone dai 25 anni in su, di qualsiasi nazionalità, ma perlopiù inglesi e italiani. Da pochissimo siamo presenti anche online quindi è ancora difficile riuscire ad identificare le caratteristiche del target in rete, ma grazie ai Social Networks e all’advertising che sta promuovendo il business riusciamo ad avere anche clienti che non fanno parte della nostra cerchia di conoscenti.

  •  Che tipo di rendimento ha la tua attività?

Al momento sto investendo molto sull’advertising e, come tutti i nuovi business online che si rispettino, c’è bisogno di ancora un po’ di tempo per capire quale e di che entità può essere il vero rendimento della nostra attività.

  • Che tipo di advertising? Hai anche adottato attività promozionali o offerte speciali?

Al momento mi sto focalizzando su un tipo di attività promozionale: quello locale. A livello pubblicitario abbiamo deciso di sfruttare tutte quelle location che possano avere una diretta connessione con il nostro business: i cafes, in cui vengono trasmessi dei video di 3 minuti circa e che mostrano alcuni dei nostri prodotti, tra cui gli zuccheri aromatizzati le Birthday Cakes e la Homemade Granola. Ovviamente il video mostra anche i nostri contatti e le icone social. Utilizziamo anche i classici posters e distribuiamo flyers.

Per noi è fondamentale anche la partecipazione a Christmas Fairs e ad altri eventi, grazie ai quali riusciamo a far provare e a vendere i nostri prodotti offline. Questi eventi chiaramente ci danno un’ottima visibilità e ci permettono di farci conoscere nel mondo reale. “Last but not least”, ci facciamo conoscere sui Social. A livello promozionale offriamo la Free Delivery a livello locale, ma anche a livello globale per gli ordini che superano le 50,00 £.

  • Laura, spiegaci perché un cliente italiano dovrebbe acquistare i tuoi prodotti e che tipo di garanzie offri riguardo al mantenimento della freschezza di questi.

Credo che, per quanto l’anima del mio concept sia italiana, sia anche molto difficile trovare prodotti quali: zuccheri aromatizzati e Homemade Granola. Inoltre, il nostro esclusivo packaging interamente studiato e realizzato da Love To Bake For You, permette ai prodotti grazie anche ad una presentazione green, originale e creativa di essere delle ottime idee regalo.

I nostri prodotti sono a lunga conservazione e parliamo di 4 mesi per gli items sopra elencati, mentre per la categoria “biscotti” garantiamo una conservazione di 30 giorni. Ovviamente tutto è fatto su ordinazione, quindi i nostri prodotti sono sempre freschi.

Per il momento non offriamo nessun delivery service per quanto riguarda torte, loafs, scones e muffins per un fattore di freschezza, ma anche per la facile reperibilità nelle bakeries italiane. L’acquisto online è facile e sicuro con tempistiche relativamente brevi. Alcuni dei nostri prodotti sono disponibili anche a Padova, all’Agorà (punto vendita Sia) ad Abano Terme, via Japelli 37.

  • Hai mai pensato di entrare nel circuito Social Dining, visto che in Inghilterra sta prendendo molto piede?

Per il momento ci stiamo concentrando nell’offrire un servizio di qualità, che se vogliamo è tipico del Made in Italy, ma per il futuro non escludiamo nulla. Nonostante tutto se posso fare una parentesi, avrei partecipato molto volentieri all’evento di Enrica Rocca per Guestaurant.

  • Bene Laura! Un’ultima domanda: quali difficoltà hai incontrato finora?

La difficoltà maggiore sta nel farsi conoscere. Il popolo del mondo online è vastissimo ed emergere dalla moltitudine di business non è semplice. Sono comunque molto positiva anche su questo e credo che come per tutto, anche per Love To Bake For You ci voglia passione e la sicurezza di avere tra le mani un progetto valido in cui credere, dandogli così la forza di spiccare rispetto alla competizione che c’è lì fuori! E noi ci crediamo!

  •  Grazie Laura. Vuoi aggiungere qualcosa?

Sì, visto che manca poco a Natale mi farebbe piacere offrire ai lettori di Marketing Caffè un 15% di sconto sul primo acquisto che comporti una spesa di almeno 15.00 £ (spese di spedizione non incluse), il PROMO CODE è “marketingcaffè” da inserire nella mail dell’ordine!

 

 

Sharra e ti sarà Sharrato! (Dal Social Vangelo secondo Mark 6:38-48)
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+3Share on LinkedIn14Pin on Pinterest1Buffer this pageEmail this to someone

Nata nell'86 in provincia di Padova, si laurea in Scienze della Comunicazione d'impresa nel 2009. Dopo un trascorso da viaggiatrice solitaria, ha capito che le sue passioni erano la pubblicità e la comunicazione non convenzionale. Attualmente è Social Media Strategist e passa le sue giornate a cercare nuove strategie e a studiare il mondo della comunicazione applicata ai diversi settori. Ama la fotografia, i blog di moda e i telefilm.

Beati i Commentosi, perché troveranno Risposta! (Dal Social Vangelo secondo Mark 5,1-7,28)
3 Comments
Davide Milani

3 ottobre 2013 09:28 Rispondi

ho letto il vostro articolo, ma vi segnalo che nè sito nè link ai vari social newtwork sono al momento raggiungibili

Marketing Caffè

3 ottobre 2013 10:58 Rispondi

Grazie della segnalazione, purtroppo l'articolo è di quasi un anno fa e quindi notiamo solo con la tua segnalazione i problemi. Proviamo a contattare al volo Laura e le chiediamo delucidazioni… 😉

Marketing Caffè

3 ottobre 2013 22:38 Rispondi

Ciao di nuovo Davide! A quanto pare Laura ha avuto una offerta importante di lavoro, la bimba è cresciuta e così la sua avventura con Love To Bake For You si è conclusa.

Ci fa sapere comunque che i suoi dolci continuano ad essere cotti ma per le sole papille gustative della piccola Mia 😉

Leave a Comment

18 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 3 Pin It Share 1 LinkedIn 14 18 Flares ×