Slider
Galaxy 11 Samsung Messi

Galaxy 11, Messi, Tablet e Subservient Chicken, ancora non tutto chiaro nel Viral Samsung…

1 Flares 1 Flares ×
Sharra e ti sarà Sharrato! (Dal Social Vangelo secondo Mark 6:38-48)
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Buffer this pageEmail this to someone

Tutto era partito da qui, un video virale che ancora non palesemente firmato Samsung mostrava l’apparizione di segni misteriosi in vari posti del mondo.

Un paio di settimane sono bastate ad accumulare oltre 2 milioni di view su YouTube per il video di lancio e 4 milioni abbondanti per il canale dedicato al lancio della campagna Galaxy 11 #WinnerTakesEarth (ora la campagna sembra essersi spostata definitivamente sul canale Samsung)

La società coreana ha annunciato lunedì, con oltre 10 ore di anticipo sul countdown del sito (ancora non si capisce se a qualcuno sia scappato il dito), che il capitano della mitica squadra Galaxy 11, che ci dovrà difendere contro gli alieni in una epica partita di calcio su campo virtuale, è la superstar Lionel Messi.

Per la presentazione de La Pulga (“la pulce” aka Messi) come capitano è stato rilasciato un video che vede l’argentino rincorso palla al piede da auto e moto nere (stile mafia russa), finché braccato non scopre che il misterioso inseguitore non è altro che il buon Franz Beckenbauer ex superstar del calcio e “team manager” della Galaxy 11 che allunga a Messi la fascia di capitano. Il tutto si svolge in una città su cui aleggia una gigantesca astronave aliena.

La prima delle due agenzie pubblicitarie dietro alla campagna sono la sede R/GA di San Francisco. La R/GA, per chi non ricordasse, è quella fondata nel 1977 dai mitici Bob e Richard Greenberg, loro gli effetti speciali di film come Alien, Seven, Predator e Zelig.

La seconda agenzia, la creatrice della campagna pubblicitaria globale, è la sede coreana di Cheil Worldwide, fresca vincitrice nel 2013 del Gran Prix Innovation a Cannes per l’eccezionale software creativo: Cinder, grazie anche alla felice acquisizione (2009) dei geni di The Barbarian Group (ideatori dell’ormai storica case history da manuale unconventional: The Subservient Chicken (se non lo conoscete fatevi un giro perchè è stupendo), già Cyber Gold Lion a Cannes nel 2004).

subservient chicken burger king

The Subservient Chicken di The Barbarian Group per Burger King

Nelle prossime settimane, Samsung svelerà le altre dieci stelle del calcio che si uniranno a Messi sul sito Galaxy 11. Samsung è sponsor di vari club di calcio di tutto il mondo: Chelsea, Real Madrid, Bayern Monaco FC ecc… Quindi è molto probabile che i compagni/cotestimonial Galaxy di Messi arrivino da queste squadre.

“Samsung vuole con questa iniziativa unire l’amore dei fan per il calcio all’amore per i dispositivi Galaxy”
Younghee Lee , executive – VP Global Marketing, IT & Mobile Division at Samsung Electronics.

Sinceramente se la campagna si fermasse qui e divenisse un “semplice” push per prodotti già particolarmente famosi e pubblicizzati sarebbe un vero peccato e anche uno spreco non secondario. Molti, soprattutto nell’ambiente tech, ipotizzano o sperano che sia il preludio all’uscita di un tablet 11 pollici della casa coreana, che darebbe così una spiegazione, seppur banale, al nome della squadra e alla scelta dello sport del calcio (Galaxy 11, 11 giocatori). Qui a Marketing Caffè però, continuiamo a credere sia molto probabile che tutto questo possa essere solo un preludio agli imminenti mondiali 2014 e al rivelarsi di una strategia molto più vasta da parte di Samsung.

Comunque vada, tranquillo, qualunque sarà il futuro di questa iniziativa saremo qui per raccontartela!

Ma, nel frattempo, tu per quale versione propendi? Faccelo sapere nei commenti!

Sharra e ti sarà Sharrato! (Dal Social Vangelo secondo Mark 6:38-48)
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Buffer this pageEmail this to someone

Classe 83. Nato a Treviso e laureato in Scienze delle Comunicazioni di Massa all'Università di Padova con un master in Digital Marketing & Communication, lavora come Marketing & Communication Manager. Bastian contrario per filosofia ama guardare sempre all'opposto di ogni affermazione, legge o trend perchè nulla non può essere messo in discussione e tutte le medaglie hanno il loro rovescio. Sito personale: Alvise Comin

Beati i Commentosi, perché troveranno Risposta! (Dal Social Vangelo secondo Mark 5,1-7,28)
4 Comments
Massimo Nastasi

14 novembre 2013 14:01 Rispondi

Articolone. Grazie Al. !!!

Alvise Comin

14 novembre 2013 14:39 Rispondi

SI o no? Comunque il Chicken continua a farmi morire!!!

Massimo Nastasi

14 novembre 2013 15:02 Rispondi

Spero che sia per lanciare qualcosa di nuovo, ma non solo un nuovo tablet 11 pollici (DEVE ESSERE QUELLO, altrimenti e' un fail).

Il topo sarebbe una innovazione software, qualcosa che integri tutti i prodotti Samsung … e speriamo che non sia una console O_O

Alvise Comin

14 novembre 2013 21:44 Rispondi

Massimo Nastasi sai che non sei il primo che mi parla di console…anche Leonardo Il Cammello Viscuso l'aveva buttata là come possibilità…vuoi vedere che così per caso và a finire che ci avete beccato?

Leave a Comment

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 1 1 Flares ×